Il Krisnha Ebreo e la Madre Terra

Gesu’ sali’ su una carovana Romana che aveva un percorso proprio attraverso il suo villaggio, Nazareth. La destinazione era l’India, qui’ Gesu’ entro’ in un Tempio dedicato a Krisnha e vi rimase per 20 anni. Nel tempio imparo’ le tecniche di medicina, la meditazione e l’antica religione animista che fu’ la base anche dell’Induismo.

Dopo questo periodo Gesu’ rientro’ in Galilea e fu’ chiamato il Krisnha degli Ebrei, Yudeus Krisnha, ovvero Gesu’ Cristo. Le sue predicazioni, come possiamo leggere nel Vangelo degli Esseni, era un Induismo arcaico molto radicale.                                                                                                                                                         (Cliccate sulla riga in basso per scaricare il Vangelo degli Esseni in PDF, otterrete una versione parziale, vedro’ di inserire un libro completo in futuro).

Vangelo Esseno Della Pace(Religione, Nuova Scienza, Matrix Divina, Gregg Braden, Bruce Lipton)

Leggerete che Gesu’ parlava del Padre, della Madre Terra e dello Spirito. Inoltre citava spesso gli Angeli che sono presenti nell’aria, nell’acqua, nella terra e dentro di noi, luogo che ospita anche i Demoni. Dipende da noi se vogliamo dialogare con gli Angeli o alimentare i Demoni: “Il cibo nutre il corpo e le parole nutrono l’anima.”

Gesu’ come Krisnha e’ appunto conosciuto come il Bambino Sacro.

Curiosamente, quando i Cristiani arrivarono in Sud America fecero di tutto per sradicare la religione degli Indios, i quali citano spesso la “Pacha Mama”, la Madre Terra. Un paradosso che Gesu’ stesso insegno’ una religione che era arcaica quanto l’uomo, insegnata in India, probabilmente gia’ ad Atlantide, che era diffusa in tutto il mondo e che venne combattuta proprio dai Cristiani attraverso l’Inquisizione.

Advertisements